Seleziona una pagina

BLOG

I farmaci alternativi per l’erezione

” Dottore , se invece utilizzassi la pillola blu naturale, quella di erbe? …ho letto in rete di prodotti naturali, li ho visti anche in erboristeria…che ne pensa?”

Molte sostanze naturali sono state per lunghi anni ritenute possedere un qualche effetto benefico sulla capacità erettiva, ma quando esse siano state studiate con criterio scientifico , si sono sempre dimostrate di possedere un semplice effetto placebo, che può comunque aiutare.

Non si deve pero’ pensare che esistano sostanze naturali che possano equivalere all’ azione del sildenafil, del tadalafil o del vardenafil anche se chi vende questi prodotti naturali , specie in rete, ne esalta le azioni e l’assenza di effetti indesiderati.

Se proprio si vuole sperimentare questi prodotti naturali, è bene che siano acquistati in erboristeria e non in rete.

L’acquisto in negozio è una garanzia maggiore sulla qualità del prodotto.

Si dice che in alcune pillole definite naturali a base di erbe, acquistate in rete, in realta’ sia contenuto il sildenafil, principio attivo del Viagra; cosicchè l’utente lo usa tranquillamente anche se cardiopatico o in presenza di altri farmaci controindicati, con possibili conseguenze pericolose.

E’ la stessa cosa piu’ volte verificata dai NAS che ha interessato i prodotti dimagranti a base di erbe, che contenevano invece pericolose sostanze anoressizzanti a base di anfetamine ritirate da anni dal commercio in quanto molto pericolose.

Del resto anche integratori naturali per uso sportivo acquistati al di fuori delle farmacie si sono piu’ volte dimostrati contenere testosterone senza essere dichiarato nel contenuto, per dare piu’ giovamento a chi li usa senza “impaurire” il cliente con gli effetti collaterali del testosterone.

Non ci deve quindi sorprendere che anche nel campo di prodotti per la sessualità esista la possibilità di contraffazioni a fini commerciali quando non siano reperiti in farmacia.

” Dottore ho anche sentito dire che nelle pillole blu comprate in rete , ci sono aggiunte sostanze per render dipendente chi le usa: è vero? “

Non ci sono a mia conoscenza casi comprovati di farmaci per l’erezione contraffatti che contengano sostanze di questo tipo, anche se ho piu’ volte raccolto questa voce nelle email dei lettori del sito . Non mi risulta comunque che siano mai state fatte indagini in tal senso dalle autorità competenti.

Utilizzare sempre prodotti e farmaci ufficiali, acquistati in farmacia, sempre su consiglio del Curante o dello Specialista, evitando il “fai da te” che nella migliore delle ipotesi, quando non fa danno alla salute, danneggia inultilmente il portafogli.

8 + 11 =

L'Autore, nel rispetto assoluto dell'attuale normativa sulla "privacy" (legge 675/96 e successivo D. Lgs. 196/03), si impegna a non diffondere in alcun modo gli indirizzi e-mail dei lettori corrispondenti. La generica corrispondenza email del sito riguardante la richiesta di informazioni ha accesso protetto ed è esclusivamente e personalmente gestita dal dott Giorgi: i contenuti, anche se anonimi, non sono mai archiviati nè pubblicati in alcun modo.
• Privacy Policy •

informazioni generali

studi

Paolo Michele Giorgi, specialista in Andrologia ed Endocrinologia (iscriz. all'Ordine dei Medici della Provincia di Lucca n°1744 del 11.6.'86, codice Regione Toscana n° 754960)